I dolci del carnevale…la biscotteria

I dolci del carnevale…la biscotteria

Le festività natalizie sono appena finite, abbiamo mangiato l’ultima fetta di panettone ed è già il momento di prepararci ad un altro periodo di festa, il carnevale!
Una vera gioia per i bambini, e per i grandi che si sentono ancora tali!
Il carnevale è un momento di felicità, fatto di scherzi, risate e…tante cose buone da mangiare.
Ma cosa si festeggia davvero durante il carnevale?

Carnevale, pancia mia fatti capanna

Il carnevale è il lasso di tempo che precede la quaresima, comincia il giorno dopo l’Epifania e termina con il Martedì grasso.
La quaresima ha inizio con il Mercoledì delle Ceneri ed è da sempre un periodo “di magro” perché la tradizione vuole che, in questi quaranta giorni, si rinunci al consumo di carne, dolci e di tutti i cibi più sostanziosi, all’insegna della frugalità e della penitenza.
Dopotutto, per i cristiani sono i giorni densi di significato, che portano verso la Pasqua di Resurrezione, un momento fondamentale per tutti i credenti.
Ecco allora che il carnevale diventa l’occasione per lasciarsi andare, prima di rientrare nei ranghi delle regole più rigide.
E ci si lascia andare davvero!
L’euforia dei festeggiamenti coinvolge un po’ tutti, credenti e non, con musica, balli, maschere, carri allegorici e tante delizie per il palato.
In previsione della dieta forzata, meglio riempirsi la pancia delle migliori ghiottonerie.
Ogni regione italiana ha le proprie specialità tipiche, soprattutto per quanto riguarda i dolci.

Biscotti & co.

Per mangiare i biscotti non si deve aspettare un momento specifico, come per una torta o un gelato. Ogni ora del giorno è sempre quella giusta per sgranocchiare un frollino.
A maggior ragione durante il periodo del carnevale!
I biscotti diventano più golosi, arricchiti di cioccolato o marmellata, guarniti da glasse colorate che li rendono più allegri e appetitosi.
Come le simpatiche mascherine di pasta frolla, simbolo carnevalesco per eccellenza, che ricordano anche agli adulti la gioia di quando si è bambini e si possono vestire i panni dei personaggi preferiti, per fare festa tutti insieme.
Insomma, tanti biscotti belli da vedere e buoni da mangiare, soprattutto ideali da condividere con gli amici e i propri cari.

La gioia della condivisione

Per la nostra pasticceria, regalare biscotti è sempre stato come offrire un abbraccio. Nel periodo così difficile che stiamo attraversando, questo gesto assume un significato ancora più concreto e profondo.
Abbiamo avuto tutti modo di ripensare al valore della condivisione e di apprezzare di nuovo le piccole gioie, come dei biscotti fatti con amore.
I biscotti sono una golosità alla quale è difficile rinunciare, uno tira l’altro ed è un vero piacere gustarli. Più sono semplici e fatti con ingredienti genuini, tanto più sono una tentazione. E chi l’ha detto che si deve resistere?!
Non perdete l’occasione di fare una piccola scorta di ottimi biscotti artigianali, qui in pasticceria troverete tante varianti, una più buona dell’altra. E, anche se sono in vigore le chiusure imposte dalla pandemia, noi non ci fermiamo, ci siamo sempre per garantire l’asporto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Wordpress Social Share Plugin powered by Ultimatelysocial